Ciao Roberto Luciani…

Ciao Roberto, ci hai lasciato l’estate dell’anno scorso ma, sei sempre presente in noi.
Averti conosciuto e l’esserti appassionato fin da subito all’archeologia, é stato l’inizio di una continua collaborazione che ha portato alla conoscenza di un vasto pubblico di lettori, aspetti e problemi riguardanti la salvaguardia e la fruizione dei beni archeologici della città di Vicenza e non solo.
Tu eri la persona che dava voce e forma alle nostre indicazioni, alle speranze, alle polemiche e alle istanze, quasi come in un unico perfetto, simbiotico accordo.
E dobbiamo a te se siamo riusciti ad ottenere un qualche risultato, non certo per nostro interesse, riguardo ad una migliore e comprensibile lettura delle risultanze archeologiche visibili nella città.

Grazie ancora per la tua disponibilità Roberto…ed é stato bello fare questo tratto di strada insieme.